La Poulse di Cugnes, Centro ecumenico di accoglienza e spiritualit´┐Ż La Poulse di Cugnes, Centro ecumenico di accoglienza e spiritualit´┐Ż

Le Nostre Attività

Pieres Vives Scampanotadors Orto Botanico Spiritualità - Ecumenico Astronomico Pinacoteca "Adriano Degano" Biblioteca "Elio Venier" Musica Polse - Olavina Halli Ospitalità

Astronomico

Gruppo Astronomico Polse

 

Pile, stuoie, coperte, sacchi a pelo. E una ormai nota emozione nel cuore. E poi in attesa. Ad aspettare le stelle cadenti. Naso all’insù e occhi fissi al cielo. E allora si rimane stupefatti, incantanti dinnanzi a tanta meraviglia. E la Polse, immersa nella natura, lontano dalla città, si rivela essere il luogo perfetto.

È stato un bel gruppo di amici universitari che ha deciso, nel 1990, di sponsorizzare la Specola in memoria di Luca di Collebeato in provincia di Brescia e di Federico, studente di Udine. Gli amici e i famigliari dei due ragazzi hanno destinato i soldi alla costruzione del piccolo osservatorio. Senza rimpiangere il passato hanno deciso di guardare con speranza al futuro.

L’osservatorio è quindi diventato uno spazio privilegiato per chi ha bisogno di ritirarsi, di tanto in tanto, nel silenzio della montagna e per chi, nelle stelle, trova un interlocutore luminoso e infinito. Fornito di attrezzature ad alta tecnologia sia per quanto riguarda la strumentazione di ricerca, che per la gestione dei dati e la loro trasmissione via internet, l’osservatorio è dotato di un telescopio, uno dei più grandi in Italia a livello amatoriale e tra i più grandi in regione. Adotta uno specchio da 70cm di diametro in configurazione Ritchie Chrétien che permette di spaziare nell’universo alla ricerca di nuovi corpi stellari e di fenomeni fisici. In breve tempo, grazie ad esso ed alla cupola in acciaio inox, il Gruppo Astronomico Polse (GAP) ha potuto realizzare delle splendide immagini di galassie, pianeti, ammassi di stelle e comete.

Diverse le collaborazioni con astronomi professionisti specializzati in vari settori dell’ astronomia. L’attività svolta dal gruppo ha destato subito grande interesse, sia in Italia che all’estero. Sono nate così molte collaborazioni: si cita, ad esempio, quella con l’osservatorio nazionale di Asiago nel progetto “ANS collaboration”.

Molte le attività svolte negli anni da questo gruppo: serate osservative in occasione dei fenomeni celesti più importanti, visite guidate, convegni, conferenze divulgative e corsi di astronomia per le scuole elementari del territorio.

Infrangendo la tradizione, si desidera rendere noto il desiderio espresso dal gruppo: far sì che la struttura, che necessita di cospicui finanziamenti, possa perdurare nel tempo, facendo fronte alle varie opere di manutenzione. Quello che si potrà fare dipenderà in maniera determinante dal supporto economico di enti pubblici e privati.

Ci si rivolge, quindi, a chiunque voglia contribuire, attraverso una donazione, alla realizzazione di questo sogno.

 

 

osservatorio astronomico1 osservatorio astronomico2 osservatorio astronomico3
Contatti responsabile:
Antonio Englaro
tel: 328-7555472
I campi con * sono obbligatori.
Ai sensi del Regolamento EU 679/2016.
Dichiaro di aver preso visione delle condizioni generali della privacy
Aiuta la Fondazione "LA POLSE DI COUGNES"